Home Home

Milano, 3 dicembre 2010 – Non c’è futuro senza educazione. Questo è il motivo principale che spinge Amsa ad impegnarsi costantemente in progetti di sensibilizzazione ambientale. Una ricerca continua di canali per diffondere in maniera divertente, tra i bambini, come tra i più grandi, il valore e il rispetto dell’ambiente.
Per questo Amsa ritorna al polo fieristico di Rho-Pero dal 4 al 12 dicembre partecipando alla Fiera dell’Artigianato: un momento di incontro per conoscere e abbracciare la tradizione e la cultura del lavoro di oltre cento Paesi, in un’atmosfera di festa e di positività.
 

Amsa sarà presente con “Rispetto la mia città”: un invito ad osservare semplici gesti per contribuire a vivere in una città più bella, pulita ed accogliente. Il progetto è inserito ne “Il Pianeta Verde dei Bambini” che ha come filo conduttore il tema del rispetto dell’ambiente, dell’energia e di una sana alimentazione.
 

All’interno del percorso sarà attivo il laboratorio “riciclo… 100 modi per trasformare”: oggetti di plastica, cartoni e scatole, tappi si trasformeranno in oggetti creativi dei piccoli eco-artisti che sperimenteranno i molteplici usi che si possono fare con i materiali di recupero o di scarto.
Un grande albero “riciclato”, inoltre, raccoglierà i pensieri, i disegni e le proposte che i piccoli cittadini vorranno lasciare come proprio suggerimento per migliorare l’ambiente.
 

Il clou è rappresentato da “Il gioco dell’oca”, un percorso costituito da 10 caselle rappresentanti le tappe fondamentali del “Decalogo per il nuovo movimento verde di Milano”. Un modo per spiegare che un gesto è zero ma mille gesti cambiano il mondo.

 

  1. Trattare la nostra città e l’ ambiente in cui viviamo come la nostra casa.
  2. Lo sport è movimento: muoviamoci a tenere più puliti l’ ambiente e la città.
  3. Muri puliti, spazi non “appiccicosi” aiutano a sentirsi meglio e in armonia con la città.
  4. Educare ad usare i cestini: la pallacanestro è il gioco più bello del mondo.
  5. Cani liberi di correre ma non di sporcare, grazie ai loro padroni.
  6. Pensare e vivere “i parchi” riscoprendo il gusto di camminare e fare running in città.
  7. Fare la raccolta differenziata e ridurre i rifiuti all’ origine favorendo il riutilizzo.
  8. Avere cura di strade, piazze e spazi pubblici non buttando cartacce e mozziconi di sigaretta.
  9. Risparmiare energia e non sprecare acqua aiuta il nostro ambiente.
  10. Avere un forte senso del dovere aiuta a riscoprire il piacere di vivere in una città più bella e pulita.

 

POLO FIERISTICO di RHO PERO
Dal 4 al 12 dicembre
Entrata gratuita

 

Ufficio Stampa Amsa
02.27298015

ufficio.stampa@amsa.it
 

Inizio