Home Home

Milano, 17 dicembre - Dalle 23 di ieri sera, 16 dicembre, si è costituito il Centro Operativo Comunale che ha decretato lo stato di allerta “giallo” previsto dal piano antineve (deposito al suolo non superiore ai 5 centimetri).

Nella notte per far fronte all’ondata di gelo che ha colpito la città di Milano sono state messe in campo da Amsa 250 addetti, 65 automezzi adeguatamente attrezzati per le attività di salatura meccanizzata delle strade e 42 automezzi di ridotte dimensioni per le attività di salatura manuale degli accessi a edifici pubblici e di pubblico interesse.

Amsa, inoltre, ha provveduto a salare manualmente tutti i “punti sensibili”, utilizzando ulteriori 9 automezzi per attività di salatura meccanizzata e 61 automezzi per attività di salatura manuali. Oltre 150 le risorse impegnate.

L’incessante lavoro non si è interrotto neanche col nuovo giorno: questa mattina 20 automezzi si sono occupati della salatura meccanizzata della carreggiata ed ulteriori 76, di ridotte dimensioni, hanno effettuato le operazioni di salatura manuale di una serie di punti mirati, per un totale di 169 addetti impiegati. Inoltre, sono stati attivati gli interventi presso i Cimiteri cittadini di competenza sul territorio di Milano.

Dalle 13:30 sono al lavoro 140 automezzi e 254 risorse che si stanno occupando delle attività di salatura meccanizzata e manuale, con particolare attenzione alle principali vie di comunicazione cittadine, ai passaggi pedonali, alle fermate dell’ATM e agli spazi antistanti gli edifici pubblici. Personale Amsa presidia il territorio, monitorando costantemente le aree sensibili della città, i principali itinerari ATM, cavalcavia e sottopassi.

Per informazioni è attivo il numero della Sala Operativa Integrata della Protezione Civile 02.88465000/1/2 ed il sito ufficiale www.comune.milano.it/protezionecivile.

 

Ufficio Stampa Amsa
02.2729.8015
ufficio.stampa@amsa.it
 

Inizio