Home Home

Milano, 9 settembre 2015 – “Se ami il tuo cane e la tua città, non abbandonare le deiezioni per strada o nei parchi”. E’ questo il messaggio della campagna di sensibilizzazione pensata dal Comune di Milano e realizzata da Amsa che partirà nei prossimi giorni. L’iniziativa è stata presentata questa mattina da Pierfrancesco Maran, assessore alla Mobilità e Ambiente, Chiara Bisconti, assessora al Verde e alla politiche animali e Mauro De Cillis, responsabile operativo di Amsa.

Il problema delle deiezioni canine che i proprietari o i conduttori di cani lasciano in strada incide in maniera forte sulla percezione dell’igiene urbana. Gli sforzi della maggior parte dei proprietari di cani, che educatamente si premurano di raccogliere i bisogni dei loro animali, vengano purtroppo vanificati dai pochi che compromettono il decoro e l’immagine della città. Per questo il Comune di Milano ha deciso di lanciare una campagna mirata che possa informare e coinvolgere i cittadini al rispetto dell’ambiente e della legge.

Ai circa 80.000 proprietari di cani residenti a Milano verrà inviata una lettera per ricordare come la raccolta delle deiezioni non sia soltanto un gesto di civiltà, ma anche un obbligo stabilito dai regolamenti comunali. Insieme alla lettera, i padroni riceveranno un kit di sacchetti per la raccolta e verranno invitati a diventare “testimonial” dei comportamenti virtuosi. Ognuno di loro potrà infatti inviare una foto con il proprio amico a quattro zampe al sito ilmiocane.amsa.it. Le foto inviate saranno inserite in un layout che accoglie lo slogan “Campagna contro l’abbandono delle deiezioni” e il bollo “pulisci dove sporca il tuo cane”, e pubblicate sulla pagina Facebook di Amsa.

“Il nostro impegno per mantenere la città pulita è costante e trasversale – ha detto l’assessore Pierfrancesco Maran - ma con la collaborazione dei cittadini possiamo avere risultati sempre migliori. I milanesi in più occasioni hanno dimostrato di saper prendersi cura della propria città, basti pensare alla grande partecipazione per ripulire le strade Milano dopo gli sfregi del 1° maggio scorso. Questa campagna è una nuova occasione per dare il proprio contributo a rendere le nostre strade e i nostri parchi ancora più belli e accoglienti”.
"Vogliamo una città dove tutti gli esseri senzienti possano vivere insieme in armonia - dichiara l'assessora Chiara Bisconti - e per fare questo serve la collaborazione e la tolleranza di tutti. Così come abbiamo eliminato i divieti per l'accesso degli amici a quattro zampe in tutti gli uffici comunali, altrettanto chiediamo ai loro padroni di essere sempre più sensibili al rispetto degli altri. Un invito che rinnoviamo in particolare nelle aree cani, dove l'abbandono delle deiezioni può costituire un rischio proprio per la salute dei cani".
“La mancata raccolta delle deiezioni da parte dei proprietari dei cani – ha detto il responsabile operativo di Amsa Mauro De Cillis – ha purtroppo un’incidenza non indifferente sul decoro cittadino. Siamo convinti che questa campagna di sensibilizzazione per il mantenimento di strade e marciapiedi puliti e il coinvolgimento dei cittadini possa modificare sensibilmente i comportamenti di quella minoranza di conduttori di cani che ancora abbandonano sul suolo pubblico i bisogni dei propri amici a quattro zampe”.

Prosegue l’impegno congiunto del Comune e di Amsa per mantenere pulita e decorosa le strade, i marciapiedi e le aree verdi della città. E’ partito il 6 settembre da Affori, Dergano, quartiere dei Fiori, viale Monza-via Padova, Rogoredo il ciclo di quattro domeniche di pulizia straordinaria nei quartieri di Milano in vista dell’autunno. In totale saranno impegnati 45 operatori Amsa per un totale di circa 1.100 ore supplementari di lavoro. I prossimi interventi sono previsti il 13 settembre (Corvetto, Lambrate – Monte Titano, Quarto Cagnino, Quarto Oggiaro), il 20 settembre (Baggio, Bruzzano, Comasina, via Melzo – via Frisi, Stadera) e il 27 settembre (Giambellino, Mazzini, Selinunte, viale Stelvio - via Farini).

 

 

Contatti:
Ufficio Stampa Amsa
tel. 02.27298015
ufficio.stampa@amsa.it

 

 

Per saperne di più pdf
La lettera ai cittadini Download 
La cartolina Download 
L'adesivo Download 

 

Inizio