Home Home

E' l’esito di un’indagine dell’istituto ipsos effettuata nel mese di maggio  su un campione di 1760 cittadini

      
Milano, 2 agosto 2018  -  I cittadini di Bresso, Buccinasco, Cesate, Cormano, Corsico, Novate Milanese, Paderno Dugnano, Pioltello, Pero, San Donato Milanese, Segrate, Settimo Milanese e Trezzano sul Naviglio promuovono (su una scala da 1 a 10) con un voto medio di 8,0 il lavoro di pulizia e raccolta rifiuti di Amsa, confermando l’ottima valutazione espressa in occasione della ricerca del 2017. Il giudizio estremamente positivo scaturisce da un’indagine che, come ogni anno, Amsa Gruppo A2A commissiona a un istituto specializzato in sondaggi d’opinione per verificare il grado di soddisfazione fra i cittadini dei comuni della provincia di Milano in cui l’azienda gestisce i servizi ambientali, al fine di avere un riscontro sulla percezione da parte degli utenti sulla qualità dei propri servizi e avere conseguentemente elementi utili a migliorarsi.

Dal 17 maggio al 6 giugno l’istituto Ipsos Loyalty ha effettuato 1760 interviste telefoniche (metodo CATI) a un campione rappresentativo della popolazione di tutti i 13 comuni della provincia di Milano serviti da Amsa. Le valutazioni emerse con riferimento a ogni singolo comune sono comprese fra un voto minimo di 7,8 e un massimo di 8,3 , evidenziando la sostanziale omogeneità dei giudizi e dell’apprezzamento da parte dei cittadini dei diversi comuni serviti dall’azienda.

Nello specifico dall’indagine Cormano e Paderno Dugnano hanno ottenuto un punteggio di soddisfazione globale di 7,8 , Corsico e San Donato Milanese 7,9 , Bresso e Trezzano sul Naviglio 8, Novate Milanese, Pioltello, Segrate e Settimo Milanese 8,1 , Buccinasco e Cesate 8,2 , Pero 8,3.     
  
“Gli indici di gradimento nei confronti dei nostri servizi che emergono dall’indagine Ipsos di customer satisfaction nei comuni della provincia serviti da Amsa si confermano molto lusinghieri – ha dichiarato il Direttore Operativo di Amsa Mauro De Cillis – I riscontri sulla buona percezione del lavoro di Amsa da parte dei cittadini sono uno stimolo per noi per migliorare ulteriormente tutti i servizi”.

Da segnalare, con riferimento ai singoli servizi, che il 51% degli intervistati ha espresso un voto pari a 9 o 10 per il servizio di raccolta rifiuti, mentre un altro 41% ha attribuito un voto di 7 o 8: il voto medio attribuito alla raccolta dei rifiuti urbani è stato pertanto di 8,5. Un voto ancora più alto, 9,0, è stato attribuito al servizio di raccolta su prenotazione dei rifiuti ingombranti a domicilio da parte dei cittadini che ne hanno usufruito. 7,3 è stata la valutazione media del servizio di pulizia di strade e marciapiedi. In questo caso il 49% del campione di cittadini ha attribuito un voto di 7 o 8, mentre il 25% ha espresso un voto da 9 a 10 per la pulizia delle vie/piazze cittadine. 7,4 è la valutazione media ottenuta dal servizio di svuotamento e pulizia dei cestini stradali, mentre la pulizia delle aree mercato è stata valutata dai cittadini con un voto medio di 8,2.

L’abbandono delle deiezioni canine sul suolo pubblico è considerato un problema rilevante dal 78% dei cittadini: l’84% ne attribuisce la responsabilità a quella parte di padroni dei cani che non le raccolgono.  Da rilevare, infine, che il 18% degli intervistati ha contattato, almeno una volta, il Numero Verde di Amsa, attribuendo a questo servizio telefonico un voto medio di 8,9.         



Contatti:


Ufficio Stampa Amsa 
tel. 02 27298015                                                                                                            
ufficio.stampa@amsa.it

 

Inizio