Home Home

L'esito di un'indagine dell'istituto ipsos effettuata nel mese di luglio su un campione di 1500 cittadini

8,1 è la media dei voti attribuiti dai cittadini dei 12 comuni della provincia per i servizi di raccolta rifiuti e pulizia delle strade gestiti da AMSA

Milano, 27 luglio 2017  -  I cittadini di Bresso, Buccinasco, Cesate, Cormano, Corsico, Novate Milanese, Pioltello, Pero, San Donato, Segrate, Settimo Milanese e Trezzano sul Naviglio promuovono (su una scala da 1 a 10) con un voto medio di 8,1 il lavoro di pulizia e raccolta rifiuti di Amsa, migliorando così la già soddisfacente valutazione espressa nel 2016, pari a 7,8.    Il giudizio estremamente positivo scaturisce da un’indagine che, come ogni anno, Amsa Gruppo A2A commissiona a un istituto specializzato in sondaggi d’opinione per verificare il grado di soddisfazione fra i cittadini dei comuni della provincia di Milano in cui l’azienda gestisce i servizi ambientali, al fine di avere un riscontro sulla percezione da parte degli utenti sulla qualità dei propri servizi e avere conseguentemente elementi utili a migliorarsi.


Dal 29 giugno al 14 luglio l’istituto Ipsos ha effettuato 1500 interviste telefoniche (metodo CATI) a un campione rappresentativo della popolazione di tutti i 12 Comuni della provincia di Milano serviti da Amsa. Le valutazioni emerse con riferimento a ogni singolo comune sono comprese fra un voto minimo di 7,8 e un massimo di 8,3 , evidenziando la sostanziale omogeneità dei giudizi e dell’apprezzamento da parte dei cittadini dei diversi comuni serviti dall’azienda.

Nello specifico dall’indagine Novate Milanese ha ottenuto un punteggio di soddisfazione globale di 7,8 , Settimo Milanese 7,9 , Bresso, Buccinasco, Segrate e Trezzano sul Naviglio 8, Cormano, Corsico e Pioltello 8,1 , Cesate, Pero e San Donato Milanese 8,3. In 10 comuni su 12 (Pioltello non è confrontabile in quanto alla prima indagine) la valutazione dei cittadini registra un voto più alto rispetto all’indagine effettuata un anno fa.    
  
Da segnalare, con riferimento ai singoli servizi, che il 46% degli intervistati ha espresso un voto pari a 9 o 10 per il servizio di raccolta rifiuti, mentre un altro 46% ha attribuito un voto di 7 o 8: il voto medio attribuito alla raccolta dei rifiuti urbani è stato pertanto di 8,4. Un voto ancora più alto, 8,8, è stato attribuito al servizio di raccolta su prenotazione dei rifiuti ingombranti a domicilio da parte dei cittadini che ne hanno usufruito. 7,5 è stata la valutazione media del servizio di pulizia di strade e marciapiedi. In questo caso il 50% del campione di cittadini ha attribuito un voto di 7 o 8, mentre il 27% ha espresso un voto da 9 a 10 per la pulizia delle vie/piazze cittadine. Lo stesso voto di 7,5 è la valutazione media ottenuta dal servizio di svuotamento e pulizia dei cestini stradali.

Da rilevare, infine, che il 22% degli intervistati ha contattato, almeno una volta, il Numero Verde di Amsa, attribuendo un voto medio di 8,4 a questo servizio telefonico.         

“Siamo molto soddisfatti per gli alti indici di gradimento nei confronti dei servizi di Amsa che emergono dall’indagine Ipsos di customer satisfaction nei comuni della provincia serviti da Amsa – ha dichiarato il Direttore Operativo di Amsa Mauro De Cillis – ma soprattutto per la loro crescita rispetto alle indagini degli anni precedenti. Miglioramento continuo, sostenibilità ambientale e innovazione sono i fattori cui si ispirano tutte le aziende del Gruppo A2A: i buoni risultati ottenuti ci incoraggiano a continuare su questa strada”.

Contatti:

Ufficio Stampa Amsa 
tel. 02 27298015                                                                                                            
ufficio.stampa@amsa.it
 

Inizio