San Giuliano Milanese – È attiva la distribuzione dei soli sacchi grigi trasparenti codificati per la raccolta dell’indifferenziato presso i nuovi distributori automatici presenti sul territorio del Comune di San Giuliano Milanese, prevista nell’ambito del progetto di distribuzione dei nuovi kit della raccolta differenziata (cassonetti, mastelli e sacchi).

Tale fornitura è riservata alle utenze domestiche (iscritte a ruolo TARI) per i riapprovvigionamenti dei sacchi grigi trasparenti.

I n. 2 nuovi distributori automatici sono presenti presso i Centri di Raccolta rifiuti del Comune, accessibili nei seguenti giorni e orari:

  • Centro di Raccolta di Via della Pace: da lunedì a domenica, dalle ore 7.30 alle ore 18.00;
  • Centro di Raccolta di Via Brianza: da lunedì al sabato dalle ore 8.30 alle ore 12.30 e dalle ore 13.00 alle ore 15.00. Il Centro di Raccolta dal 1° maggio al 31 ottobre è aperto anche la domenica mattina, dalle ore 8.30 alle 12.30.

Per il ritiro dei sacchi grigi trasparenti per l’indifferenziato presso i distributori sarà necessario seguire le seguenti indicazioni:

  1. appoggiare sul lettore ottico la tessera sanitaria dell’intestatario TARI o la Carta di Identità Elettronica (CIE);
  2. selezionare la tipologia di accesso “UTENTE”;
  3. se l’intestatario TARI ha più utenze domestiche, selezionare nell’elenco quella per la quale si intende procedere all’erogazione dei sacchi;
  4. ritirare il rotolo dei sacchi grigi trasparenti.

Inoltre, a partire dall’11 dicembre 2023, cambiano i giorni e gli orari di accesso dell’ecosportello di Via Tolstoj 59:

  • lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00;
  • martedì e giovedì dalle ore 12.00 alle ore 18.00.

L’ecosportello chiuderà al pubblico dal 23 dicembre 2023 al 7 gennaio 2024, per poi riaprire da lunedì 8 gennaio 2024.

Per l’accesso all’ecosportello gli utenti dovranno portare:

  • un documento di riconoscimento in corso di validità dell’intestatario TARI o dell’amministratore di condominio;
  • la documentazione TARI attestante la regolarità/nuova o eventuali subentri di utenze;
  • un’eventuale delega cartacea corredata da fotocopia dei documenti richiesti in calce alla stessa delega.

Le utenze “condomini” saranno gestite compatibilmente con l’afflusso delle utenze TARI.