federica.paiola
Mon, 06/06/2022 - 15:18

(Un)wanted Furniture è un catalogo open source per dare nuova vita agli oggetti di arredo

Dare nuova vita agli oggetti d’arredo è una opportunità, non solo dal punto di vista economico e sociale ma soprattutto per una maggiore sostenibilità ambientale.

Gran parte dei mobili o degli oggetti d’arredo che vengono buttati potrebbero essere aggiustati, rinnovati o trasformati in pochi semplici passaggi, per fare un restyling dell’arredamento e dare un nuovo look alla casa.

Nasce così (Un)wanted Furniture, un catalogo digitale open source che comprende 10 progetti di rinnovo per mobili e oggetti della casa.
Idee e consigli in ottica di economia circolare, con progetti da seguire step-by-step per estendere il ciclo di vita degli oggetti.

 

Il catalogo è organizzato in 4 categorie comprendenti tecniche e strategie per dare nuova vita agli oggetti:

  1. CARE, ovvero tecniche per prendersi cura dei mobili, per prevenire danni ed estendere la durata;
  2. AESTHETIC CHANGE, strategie di rinnovo estetico e restyling degli oggetti;
  3. FIXING, trucchi per la riparazione dei mobili che mantengono la funzione d’uso;
  4. UPCYCLING, idee di riciclo, recupero e trasformazione di oggetti che alterano la funzione d’uso per un riciclo circolare e creativo.

(Un)wanted Furniture è un progetto realizzato da OpenDot Fab Lab, hub di ricerca e open innovation, per AMSA.

Un catalogo ricco di strategie e idee

Il catalogo, raccoglie idee, progetti e tutorial per approfondire tecniche Do-it-yourself per il riciclo e l’economia circolare.

I progetti sono suddivisi in quattro macro-categorie, per individuare i consigli più utili per ogni situazione.

unwanted-furniture - CARE
unwanted-furniture - AESTHETIC CHANGE
unwanted-furniture - FIXING
unwanted-furniture - UPCYCLING

Documenti